iPhone: Gli applicativi indispensabili

Posted by Stefano |31 Dec 09 | 4 comments

Qualche giorno fa, prima delle feste natalizie, Apple ha presentato su iTunes Store una nuova sezione dedicata alle applicazioni per iPhone e  iPod Touch chiamata “Indispensabili“.
Si tratta di una sezione pensata per raccogliere in un’unica pagina le Applicazioni ritenute fondamentali dagli utilizzatori di iPhone e iPod Touch. Non è ancora ben chiaro in base a quale criterio siano scelte le applicazioni indispensabili, di certo c’è da dire che questo tipo di sezione contiene applicazioni, a mio avviso, poco indispensabili ma molto commercial, mirate solo allo svago e non alla produttività dell’utente.

Lo scopo di questo post è quello di elencare le applicazioni che nella mia quotidianità sono diventate fondamentali o quasi.

Social Network:

Partiamo dai Social Network luogo irrinunciabile per la vita digitale di ogni persona.

  • Facebook: Applicativo realizzato direttamente dagli sviluppatori di Facebook per rimanere sempre connessi, caricare foto e chattare con gli amici del più famoso Social Network al mondo.
  • EchoFon: si tratta di un applicativo che permette di accedere alle funzionalità principali di Twitter. Con Echofon è possibile consultare i twit dei nostri contatti, accedere ai messaggi privati che ci siamo scambiati con gli amici oltre che cercare nuovi contatti.
  • LinkedIn: altro applicativo per poter gestire, aggiornare il proprio profilo su LinkedIn, il Social Network per professionisti più importante del Web e non solo.

Fotografia:

  • Photogene: Applicazione a pagamento ( 1,59€ ) con la quale è possibile eseguire i primi aggiustamenti alle foto che scattiamo. Questo programma consente di aggiungere degli effetti basilari quali cornici, fumetti ecc alle foto.
  • Pano: Uno dei migliori applicativi a pagamento (1,59€) che abbia mai provato per realizzare foto panoramiche.
  • DarkRoom: Simpatico applicativo per migliorare gli scatti notturni. DarkRoomo si affianca all’applicativo standard di Apple per scattare foto in ambienti poco luminosi.

Produttività / Lettura

  • Things: Si tratta dell’applicativo che adoro di più in assoluto. Il prezzo di 7,99€ li vale tutti in quanto è il miglior software per organizzare le proprie attività o impegni da svolgere durante una giornata. Things consente di taggare le attività per consentirne una rapida ricerca, dividerli per categoria e per livelli di priorità. Acquistando anche la versione per Mac è possibile migliorare la gestione delle attività in quanto è possibile integrare in things anche gli appuntamenti fissati su iCal.
  • Airsharing: Con airsharing (2,39€) è possibile trasferire file da Mac o PC sull’ iPhone/iPod Touch come se fosse un disco fisso connesso in rete… infatti, una volta avviato l’applicativo, sarà possibile collegarsi tramite il un browser web, inserendo l’indirizzo ip, all’iPhone e trasferire i documenti che si vuole avere sempre con se. Sempre all’interno dell’applicativo sarà poi possibile accedere ai contenuti dei documenti direttametne dalliPhone/iPod Touch.
  • FileMagnet: Altro applicativo (3,99€) per trasformare il proprio iPhone in disco fisso. In questo caso per il trasferimento di file da e verso l’iPhone è necessario scaricare ed eseguire la versione client di FileMagnet nel PC o Mac che si sta utilizzando.
  • Keynote Remote: Applicazione fondamentale per chi vuole controllare ogni dettaglio del proprio Keynote. Con Keynote Remote ( 0,79€ ) è possibile cambiare slide, vedere la preview della slide successiva ecc… si tratta di un modo sicuramente elegante per condurre una presentazione senza dover rimanere sempre davanti al computer pur mantenendo il pieno controllo di ciò che si sta presentando.
  • Remote: Ottima applicazione per controllare e gestire la propria libreria iTunes a distanza quando ci si trova in casa in presenza di intranet domestica.
  • WordPress: Applicazione indispensabile per i Blogger mediante la quale è possibile gestire il proprio blog in qualsiasi luogo purchè in presenza di una connessione dati.
  • Read It Later: Read it Later è un’applicazione indispensabile per tenere traccia ciò che si ha intenzione di leggere in più consente di salvare delle versioni offline di pagine web in modo tale da poterle leggere anche assenza di una connessione ad internet… Applicativo indispensabile soprattutto per noi italiani che non disponiamo di grandi coperture internet nel nostro paese…

Varie / Svago:

  • AroundMe: Applicazione molto utile quando ci si sposta di frequente. Grazie ad aroundme è possibile scoprire ristoranti, pizzerie, farmacie ecc più vicini al luogo in cui ci troviamo.
  • Bomberman: E’ il porting su piattaforma iPhone del classico gioco anni 80 per computer. Era uno dei miei giochi preferiti su comodore 64 e non potevo rinunciarci  ( 5,99€ )
  • Trism: Gioco per allenare i riflessi e mantenere attiva la mente. Si tratta di un gioco affascinante nonostante la sua semplicità e del quale non potrete farne a meno. Il prezzo di 2,39€ non è elevato considerando che si tratta di un gioco del quale non vi stancherete facilmente.
  • Brain Challenge: Gioco fantastico per mantenere giovane e allenata la mente… il gioco mette a prova la vostra abilità mentale su cinque sezioni : Logica, Calcoli, Memoria, Vista e Focus. I 3,99€ sono ben spesi!!
  • Strip Lite: Applicazione molto utile per avere sempre a portata di click password di Carte di Credito, bancomat, email, home banking ecc
  • ApMobile: Applicativo per rimanere aggiornati sulle news che accadono nel mondo.
  • ShopShop: Quante vole vi sarà capitato di andare al supermarket con mille fogliettini e poi dimenticarvi di acquistare qualche cosa perchè vi perdete nei mille appunti di cosa acquistare? Con ShopShop avrete un unico elenco su cui segnare i vostri acquisti e soprattutto la possibilità di cancellare mano a mano che acquistate i prodotti così da essere sicuri di non aver dimenticato o saltato qualche cosa.

Istant Messanger:

Comunicare è la parola d’ordine nel Web 2.0 quindi software come quelli riportati nel seguito sono fondamentali per chiaccherare con i propri contatti di skype, Google Talk, MSN, ICQ ecc. Skype e Fring sono i miei preferiti perchè con essi è possibile eseguire delle telefonare tramite web ma solo in presenza di connessione Wireless e non con gli abbonamenti dati degli operatori italiani in quanto questa funzionalità non è stata accettata dalle varie compagnie telefoniche.

Dall’elenco noterete l’assenza di un’applicazione per l’editing di testi o fogli di calcolo… ovviamente, per chi già mi conosce, questa assenza è motivata dal fatto che utilizzo la suite per ufficio di Google quindi per me è sufficiente utilizzare safari mobile per editare o rileggere i documenti. Per chi volesse comunque un’applicazione è possibile utilizzare l’applicativo Google con il quale è possibile accedere a tutti i principali servizi delle Google Apps (Calendario, ricerche vocali, RSS reader ecc).

Voi quali applicativi usate e ritenente indispensabili per il vostro iPhone o iPod Touch?


4 Responses

  • Clelia/ 31 Dec 09 @ 7:35 PM

    Devo dire che dissento sulla scelta di Echofon rispetto a Tweetie 2.0, perché Tweetie è davvero impagabile, come applicativo per Twitter! Offre parecchie caratteristiche in più rispetto a Echofon. E preferisco usare l’applicativo, totalmente gratuito, di Photoshop Mobile per le foto – gratuito sì, ma piuttosto vario nella correzione delle foto. Poi, per quel che mi riguarda, ho dato la precedenza ad applicazioni che forniscono info sul traffico (skyway), sui programmi televisivi (guidatv o sky, a seconda di quel che guardi), e sulle news (ap, internazionale, time, virgilio, televideo). Le trovo tutte utilissime quando sono in giro.

  • Stefano/ 01 Jan 10 @ 10:57 AM

    Tweetie 2.0 non l’ho provato. Lo scarico e lo vedo come va…sono sempre disposto a provare cose migliori! :-) Grazie

  • Apple iPad – Prime Impressioni « Stefano Dindo/ 31 Jan 10 @ 9:52 PM

    […] delle note. Oltre alle attività elencate precedentemente, l'iPad consentirà di eseguire tutte le applicazioni sviluppate per iPhone quali facebook, Things, Tweetie, Photoshop Mobile, Apple Remote e qualsiasi […]

  • Roby/ 13 Aug 11 @ 4:15 AM

    Per gli studenti risulta fondamentale l’app di Splash Latino ;)
    http://app.latin.it/

Leave a Reply